Prove su selvaggina naturale a Terni: Artù sul podio.

Ancora risultati per i bracchi francesi nelle prove di caccia: oggi, 16 luglio 2016, nelle prove organizzate dal Gruppo Cinofilo Ternano non mancano nel porsi in evidenza, grazie ad Artù condotto da Roberto Renzi che vince la sua batteria con il 1° Eccellente giudicato da Alfio Guarnieri. Le prove di Terni sono rinomate per le impegnative difficoltà che le caratterizzano, in virtù della splendida selvaggina che popola quel meraviglioso habitat dell’Italia centrale. Il bracco francese si conferma eccezionale ausiliare. Complimenti al nostro Socio per il risultato ottenuto. (Marco Ragatzu).

Comments are closed.