Standard: Pyrenées

Standard FCI n° 134/07.08.1998/F BRAQUE FRANCAIS TYPE PYRENEES

(traduzione del testo originale francese a cura del CIBF)

 

Origine: Francia

Utilizzazione: cane da ferma

Classificazione FCI: Gruppo 7 cane da ferma

Sezione 1.1 cane da ferma continentale, tipo bracco

Con prova di lavoro

 

Breve cenno storico: il bracco francese si presenta in due tipi differenti, la grande taglia (Gascogne) e la piccola taglia (Pyrénées). I due tipi sono originari del sud ovest della Francia e della zona centrale dei Pirenei.

Il bracco francese di piccola taglia, tipo Pyrénées è un mesomorfo dolicocefalo che presenta tutte le proporzioni viste, con dimensioni più ridotte e sotto forme più leggere, le stesse caratteristiche generali di quelle del tipo Gascogne; differisce nei seguenti punti:

Aspetto generale: cane rustico, senza pesantezza ma sufficientemente muscoloso. Pelle più tesa di quella del Gascogne

 

Testa

Naso: di colore marrone con nari bene aperte

Labbra: le labbra sono meno discendenti di quelle del Gascogne, o meno convesse

Orecchie: inserite al di sopra della linea dell’occhio a malapena pieghettate. Le loro punte si devono fermare a 2 cm dal tartufo.

Collo: poca o assente giogaia

Ventre: ventre meno discendente di quello del Gascogne.

Coda: può essere accorciata o corta di nascita

 

Arti

Arti anteriori: sono più leggeri di quelli del Gascogne

Spalle: muscolose e mediamente oblique

Arti posteriori

Piedi: serrati

 

Pelo: più fino e più corto di quello del Gascogne

Taglia:

Maschi da 47 cm a 58 cm

Femmine da 47 cm a 56 cm

La taglia da 50 cm a 55 cm deve essere quella ricercata quale corrispondente all’utilizzazione dei più numerosi

Difetti:

  • tutto quello che differisce da quanto sopradescritto deve essere considerato come un difetto che sarà penalizzante in funzione della sua gravità
  • Cane troppo pesante o iperleggero
  • Labbra troppo discendenti o modeste
  • Occhi rotondi a causa dell’esagerazione delle arcate zigomatiche e sopra-orbitali
  • Orecchi attaccati al livello degli occhi, troppo lunghi ( che arrivano al tartufo)
  • Ventre levrettato
  • Piede schiacciato

Difetti di eliminazione:

  • Naso piatto, tartufo fortemente depigmentato
  • Entropio, ectropio, depigmentazione palpebrale
  • Anuria
  • Sindattilia (unione delle dita) polidattilia (numero superiore delle dita) adattilia (assenza delle dita)

N.B. i maschi devono avere due testicoli di aspetto normale completamente discesi dallo scroto.

Leave a Reply