Speciale CIBF a Lajatico – Tangibili conferme.

Oggi, 16 luglio 2016, si è svolta a Lajatico la speciale CIBF su selvaggina naturale organizzata grazie alla collaborazione del Gruppo Cinofilo di Massa Carrara. Una buona partecipazione di soggetti che ha contato nove bracchi francesi ed un blu d’Alvernia, giudicati dall’Esperto Giorgio Bellotti. Sostanzialmente la verifica ha messo in evidenza delle ottime qualità potenziali dal punto di vista venatorio: “Tutti i cani esaminati hanno manifestato eccellenti qualità. A prescindere dalla preparazione, trattandosi di cani prevalentemente in mano a cacciatori, si sono evidenziati con grande avidità e hanimus venandi, psiche da continentale e spiccata mentalità. Il bracco francese in genere è un ottimo cane da caccia odierno.”. Queste le parole dell’Esperto Giudice. L’unico blu d’Alvernia, Giotto condotto da Bechini Giuseppe,  si è espresso nel rispetto della nota del concorso in quanto buon cacciatore e valido, ma che purtroppo investendo una coppia di strarne incappa nell’errore che ne ha causato la preclusione dalla classifica. Nei bracchi francesi si impone su tutti Izzi di S.Donato, (CAC anche al Raduno del Game Fair condotta da Mariani Omar e di proprietà di Marco Della Ratta),con grande psiche continentale e che svolge un turno impeccabile per metodo, avidità e volontà a reperire. Non avendo incontrato viene richiamata dove riesce a concludere un ottimo punto. 1° ECC CAC. Altri cani particolarmente interessanti, (in una batteria di tutto merito nella sua globalità), sono stati il  Boss di Catellani Elvezio,  Feal di Malpeli Antonio ancora condotto da Mariani e, una nuova e piacevole conoscenza, la femmina di Piero Maloni Gaia du Vallon de Furiani che aveva guadagnato un gran punto su brigata di starne con lunga guidata per poi, purtroppo, perdersi al fuori mano. Ancora una verifica che concede grande soddisfazione e importanti conferme sulle razze e sul lavoro intrapreso ad oggi che consente di proseguire nella giusta selezione del bracco francese in Italia e permette anche di concertare più accuratamente il lavoro per il futuro del Blu d’Alvernia. (Il Presidente Marco Ragatzu).

Cuccioli “delle Surie”

L’allevamento “delle Surie” comunica la nascita della cucciolata nata il 25/06/2016 dal Campione Italiano di Lavoro e Bellezza, Caccia a starne e Campione Sociale FEAL e da JOLE delle Surie, qualificata Eccellente in prova. Disponibilità:  3 maschi e 4 femmine regolarmente vaccinati e microcippati. Per info rivolgersi a Giovanni Tesio: 0174 61021 – 340 2815440.

Prova speciale su selvaggina naturale e raduno a Piana Crixia – Dego

Si comunica a tutti i Soci, allargando ai possessori di cani delle razze tutelate dal CIBF, che nelle date di 5 e 6 agosto prossimi si terranno le prove speciali su selvaggina naturale a Piana Crixia organizzate dal Gruppo Cinofilo Savonese. Per il giorno 6 agosto è in programma anche il Raduno Nazionale sempre riservato a tutte le razze tutelate dal CIBF. Maggiori info presso Gruppo Cinofilo Savonese:

 
Indirizzo: VIA SABAZIA 42
Località: VADO LIGURE
Provincia: SAVONA
Telefono: 019-881139
Fax: 019-884282

Nuove cucciolate

Nuovi arrivi stagione 2016

Pubblichiamo, per i Soci che ne hanno fatto richiesta, gli avvisi delle cucciolate nate e di quelle che sono in procinto. Ricordiamo che il servizio di pubblicazione è riservatoa tutti i Soci in regola con la quota associativa, pertanto chi fosse interessato tra questi può contattare la segreteria del CIBF fornendo tutte le indicazioni necessarie alla pubblicazione.

Bracchi Blu d’Alvernia

Sono nati i cuccioli 7 femmine e 4 maschi,da GJNA(VALDEK DU RUISSEAU DE MONTBRUN X T’AMA) E DA TITUS PIAF(JOSHUA PIAF DAMA KIRKONOSE X BIANCA DU RUISSEAU DE MONTBRUN). Per info contattare beppebechiniborgo@gmail.com

Bracchi Francesi:

Altre cucciolate in centro e nord Italia in arrivo nel mese di giugno da

Per tutte le cucciolate il CIBF si rende disponibile a maggiori info all’indirizzo mail segreteria@braccofrancese.com

Cucciolata

Allevamento delle Surie (dal 1977) – Cuccioli di Bracchi Francesi Tipo Pyrenées nati il 4 maggio 2016 –  Figli di Bobet delle Surie  – (ROI 09/59676)
Campione Italiano di Lavoro, Campione Internazionale di Bellezza, Campione Sociale 2012, – e di Miura delle Surie (ROI 12/109003), Qualifiche Prove e Caccia –  Microchip, Vaccinati,  Cedonsi solamente Amatori della Razza.Per info rivolgersi a Giovanni Tesio “Allevamento delle Surie” 0174 61021 – 340 2815440. 

Raduno Nazionale al Game Fair 2016

Si comunica a tutti i Soci che in data 28 maggio 2016 avrà luogo il Raduno Nazionale per tutte le razze tutelate dal CIBF, (oltre che dal CIGK), in località Braccagni, Grosseto, in occasione e negli spazi gentilmente concessi da Game Fair Italia. L’esperto Giudice che esaminerà i soggetti tutti è il sig. Claudio Lombardi. Le iscrizioni devono essere inviate, (accompagnate dalla ricevuta di versamento della quota di iscrizione fissata per € 25,00), a segreteria@braccofrancese.com entro la data del 23 maggio 2016, utilizzando il modulo scaricabile e compilato in maniera LEGGIBILE su http://www.braccofrancese.com/?page_id=45 . Ricordiamo che l’iscrizione al raduno concede anche l’ingresso gratuito al Game Fair per l’intera giornata del sabato con parcheggio riservato, (parcheggio veterinaria/espositori), dal quale si accederà al mattino del sabato entro e non oltre le ore 10:00; sarà presente all’ingresso del parcheggio un incaricato del CIBF che fornirà i pass necessari e le indicazioni per raggiungere il sito del raduno, (Stand CIBF).
Info richiedibili per mail anche a marcoragatzu@gmail.com o telefonicamente al numero 3407128240.
Il Raduno è valevole per il Trofeo “Bracco dell’anno”

 

Ciao Luigi.

Luigi Nerilli non è più con noi.

Si è spento nella sua Campobasso Luigi Nerilli, cinofilo da sempre e da molti anni impegnato nelle fila dell’ENCI in posizioni di estremo rilievo. Era un uomo schietto e diretto, sempre sincero e leale che ha assolto numerosi incarichi di notevole importanza tecnica e sociale affidatigli dall’Ente, con massima discrezione ed imparzialità, perseguendo continuamente i fini cinofili che lo hanno condotto sino ai suoi ultimi momenti. Era Consigliere nazionale dell’ENCI, Presidente del Club Italiano Griffone Korthals, allevatore di pointer e Korthals, Esperto Giudice “All rounder” in esposizione e abilitato per tutte le razze da ferma in ogni disciplina nelle prove di lavoro. Era candidato nuovamente per le prossime elezioni per il rinnovo delle cariche sociali: inarrendevole ha affrontato la sua malattia senza cedere un passo sino a quando ha lasciato tutti noi addolorati per la tragica scomparsa. Il Consiglio Direttivo , tutta l’Enci e i cinofili italiani lo ricorderanno per la sua trasparente attività sempre molto diretta e scevra da inutili compromessi. (MR).

Selezione Coppa Europa Continentali 2016

Riportiamo di seguto la comunicazione del Selezionatore per la squadra italiana che parteciperà alla prossima Coppa Europa Continentali in Serbia, argomento di interesse per quanti vogliano partecipare alla selezione stessa in rappresentanza delle nostre razze.

Selezione squadra italiana Coppa Europa Razze da Ferma Continentali

Il Selezionatore Marco Piva sarà a Zara nei giorni 18-19-20-21 Febbraio e in Serbia dal giorno 14 Marzo ai giorni della Coppa.

Conoscendo la differenza tra i terreni di Zara e quelli della Serbia i nominativi dei componenti della squadra li darò come da regolamento 48 ore prima della manifestazione.

Quest’anno in via sperimentale la Coppa si svolgerà in due giornate , una giornata sarà per la Coppa Europa Tradizionale di turni a singolo con l’assegnazione del titolo a squadre e individuale e una giornata di turni in coppia con l’assegnazione dei Titoli di Campione Europeo in coppia e Vice campione Europeo in coppia.

I soggetti selezionati per la squadra della manifestazione in coppia potranno essere diversi da quelli selezionati per la squadra della manifestazione a singolo.” (Marco Piva).

Lettera ai Soci del Presidente

Gentili Soci, carissimi Amici,

anche il 2015 si chiude con la conferma di un serio lavoro di selezione ricco di tangibili risultati zootecnici, testimoniati da un buon numero di nuove nascite e dalla qualità di queste. Il riscontro da parte degli utilizzatori delle razze, (con particolare e preponderante rifermento confermato per la razza bracco francese tipo Pirenei tra quelle tutelate dal CIBF), vecchi e nuovi, continua ad essere etremamente positivo. La nostra opera persegue da sempre la via della obiettiva, trasparente e severa selezione che ha condotto ad oggi al mantenimento delle eccellenti qualità dei nostri cani e della loro salute e benessere. Abbiamo dato inizio al progetto di studio scientifico ed anche per questo si evidenzia la preziosa collaborazione da parte Vostra. Il progetto stesso è lungo ed impegnativo: i risultati del primo anno, che ci sono stati forniti dal Responsabile Scientifico Dr.ssa Roberta Ciampolini, in merito alle caratteristiche genetiche delle “Famiglie” createsi in Italia per la razza bracco francese Pirenei sono ottimi e lasciano ben sperare per il proseguo, con l’ovvia considerazione e speranza del mantenimento della fruttuosa collaborazione da parte dei Soci con il Direttivo CIBF in relazione alle indicazioni di riproduzione. All’assemblea 2016 verrà data lettura della relazione, (che sarà anche oggetto di pubblicazione in importanti riviste scientifiche zootecniche internazionali), ad esaustiva comprensione del lavoro effettuato. Nel corso dell’anno sono state espletate prove speciali e raduni che hanno visto una costante e sufficiente partecipazione le quali, in aggiunta alle esposizioni nazionali ed internazionali oltre che alle prove per tutti i continentali in Italia e all’estero, hanno costituito momento importante per il proseguo delle verifiche morfo funzionali che interessano le nostre razze, con tangibili risultati fondamentali per la selezione di allevamento. Tra le razze tutelate il tipo Pirenei continua a riscuotere il maggiore interesse tra tutte: l’appello doveroso è rivolto ai rappresentanti delle altre oggetto di tutela affinché vengano proposte attività e momenti utili ad una maggiore diffusione e conoscenza. Per il 2016 l’intenzione è quella di avvicinare, (ed avvicinarci), ulteriormente all’utilizzatore primario, il cacciatore, affichè si renda possibile una più accurata e capillare verifica di quei soggetti che normalmente non partecipano alle prove ufficiali tutelate dall’Enci. Ciò per duplice e reciproco interesse: da un lato la possibilità del CIBF di monitorare la popolazione esistente e dall’altro per fornire ai proprietari/allevatori una continua collaborazione ed assistenza. Per tale motivo è stata ideata la “Giornata del cacciatore” che ci vedrà in opera all’inizio del periodo estivo in data da definire ed in centro Italia: si tratterà di una verifica informale durante la quale si potranno osservare i cani a lavoro di caccia con abbattimento, (prova tipo cane-cacciatore), e una esposizione senza qualifiche Enci. A breve verrà pubblicato il dettaglio nel nostro sito istituzionale. E’ stato indetto inoltre il “Trofeo CIBF bracco dell’anno” così articolato: un raduno nazionale, (13 febbraio a Vicenza), una prova di lavoro su selvaggina naturale in zona designata Enci , (comunemente indicata con l’appellativo “Doc”), una su selvatico abbattuto, (queste due prove a Bologna in collaborazione con Circolo Cinofilo Bolognese, ad aprile e novembre 2016). Per concorrere a tale Trofeo è obbligatoria la partecipazione alle tre verifiche; il Trofeo verrà assegnato al cane che otterrà le migliori qualifiche classificandosi almeno ad una delle due prove di lavoro; verrà preferita, in caso di parità di qualifica in prova, quella ottenuta nella prova su selvatico abbattuto; un caso di parità di punteggio si preferirà la femmina sul maschio e il cane più giovane in caso di pari sesso.

Queste le date e località:

13 FEBBRAIO 2016 RADUNO NAZIONALE HIT VICENZA
09 APRILE 2016 MONTERENZIO SELVAGGINA NATURALE ZONA DOC
06 NOVEMBRE 2016 MOLINELLA SEL. ABBATTUTO BREVETTO DI RIPORTO

Il Trofeo è organizzato in collaborazione e con l’ospitalità di Vicenza Fiera e Circolo Cinofilo Bolognese. Vorremmo ringraziare i Delegati di zona e quanti si sono costantemente adoperati in piena sintonia e collaborazione con il CIBF, rimarcando e ricordando che l’opera caratterizzata da questi due particolari aspetti è quella che da sempre ha costituito la forza del nostro Sodalizio, che ha condotto all’ottenimento dei tangibili risultati di cui oggi possono godere gli appassionati delle nostre razze senza disutili protagonismi ma con l’opportuna soddisfazione di tutti noi. In attesa di incontrarVi a Hit Dog Show un sincero saluto di gratitudine e stima.

Capalbio 30 gennaio 2016
Il Presidente CIBF
Ragatzu Marco

Assemblea ordinaria Soci CIBF 13 febbraio 2016

 

 

 Assemblea dei Soci CIBF del 13/02/2016.

Con la presente Vi comunico che in data 13/02/2016 è indetta l’Assemblea Ordinaria dei Soci del CIBF, in prima convocazione alle ore 12:00, ed in seconda convocazione alle ore 13:00.
Di seguito l’ordine del giorno:

1) Relazione del Presidente anno 2015
2) Bilancio consuntivo 2015
3) Previsione Bilancio 2016
4) Calendario manifestazioni 2016.
5) Coppa Italia 2015
6) Varie ed eventuali.

L’Assemblea si terrà a Vicenza presso la sala riunioni del padiglione di Vicenza Fiera gentilmete concesso.
Capalbio 20 gennaio 2016

 

DELEGA
Il sottoscritto………………………………………………residente a ……………………………..
Associato al CIBF ed in possesso dei requisiti richiesti dallo Statuto Sociale CIBF attualmente in vigore, presa visione dell’ordine del giorno sopra riportato, ed impossibilitato a partecipare all’Assemblea del 13/02/2016, delego a rappresentarmi il Sig…………………………………………

Firma…………………………………… data……………………………

 

 
Club Italiano Bracco Francese – c/o Consiglio Siciliano della Caccia, Pesca, Ambiente, Cinofilia e Sport – Piazza Tommaso Natale, 98 – 90147 – Palermo – email: segreteria@braccofrancese.com – fax 0916916870